Font Size

Layout

Menu Style

Cpanel

Avvisi

SI PORTA ALL'ATTENZIONE DI TUTTI GLI STUDENTI (SOPRATUTTO DEI LAUREANDI PER LA PROSSIMA SEDUTA DI LUGLIO 2012) DELLE NUOVE DISPOSIZIONI IN MATERIA DI UTILIZZO DEL CHIOSTRO DELLA FACOLTA' DI INGEGNERIA (NELLA SEDE DI SAN PIETRO IN VINCOLI) DURANTE LE SEDUTE DI LAUREA. QUESTO REGOLAMENTO E' STATO APPROVATO IN CONSIGLIO DI FACOLTA' DI INGEGNERIA CIVILE E INDUSTIALE E INGEGNERIA DELL'INFORMAZIONE, INFORMATICA E STATISTICA.

QUESTE DISPOSIZIONI ENTRERANNO IN VIGORE GIA' DALLA PROSSIMA SEDUTA DI LAUREA, OVVERO LUGLIO 2012, ED HANNO CARATTERE DEFINITIVO. INVITIAMO TUTTI GLI STUDENTI A PORRE LA MASSIMA ATTENZIONE.

FACCIAMO PRESENTE CHE QUESTO AVVISO HA SOLO CARATTERE INFORMATIVO. IL REGOLAMENTO QUI ILLUSTRATO SARA' PRESENTATO COME UN MODULO CHE LO STUDENTE DOVRA' FIRMARE IN SEDE DI SEDUTA DI LAUREA, INSIEME ALLA CONSUETA DOCUMENTAZIONE.

DI SEGUITO IL REGOLAMENTO:

 

Disposizioni relative alle sedute di laurea nella sede di San Pietro in Vincoli

 

E' senz'altro un privilegio poter usufruire in momenti particolarmente significativi della vita universitaria di uno spazio così prestigioso come il bel Chiostro rinascimentale che è il cuore di questa Facoltà.

Tutti possono godere di questo privilegio solo se è rispettata la struttura e l'istituzione che vi è ospitata.

Per questo si chiede di festeggiare con sobria allegria, nello spazio di una storica istituzione.

In particolare, si ricorda che è VIETATO:

-          affiggere manifesti

-          festeggiare con spumante, pasticcini, etc.

-          lanciare coriandoli o simili

-          gettare oggetti nella fontana

-          organizzare cori da stadio.

Peraltro, è possibile fotografare o filmare i diversi momenti nella seduta di laurea nel rispetto dei diritti individuali all'immagine.

Se non saranno rispettate le indicazioni sopra elencate, la Facoltà si riserva di prendere provvedimenti per identificare i responsabili e per avviare le eventuali azioni in sede amministrativa, civile e penale.

 

Disposizione del Preside Prof.ssa Luigia Carlucci Aiello dell’ 1 giugno 2012