Font Size

Layout

Menu Style

Cpanel

Laurea Specialistica in Ingegneria delle Telecomunicazioni (DM509/99)

Gli obiettivi del corso di laurea specialistica in Ingegneria delle Comunicazioni sono correlati con quelli dell’omonima laurea di primo livello. Essi consistono nella definizione di figure professionali di elevato livello, qualificati per svolgere attività di progettazione più complesse ed articolate di quelle affrontabili con la formazione di primo livello.
Pertanto, con riferimento alla formazione di un ingegnere laureato, il percorso formativo di un laureato di secondo livello (ingegnere specialista) è orientato verso:

  • un ulteriore approfondimento dei contenuti di impostazione metodologica per garantire un rafforzamento delle conoscenze di natura scientifica;
  • una più marcata attitudine a recepire le novità tecnologiche e ad integrare le conoscenze proprie delle TLC con quelle di carattere economico-organizzativo.

Al fine di conseguire questi obiettivi i contenuti di carattere applicativo debbono essere bilanciati con quelli di tipo scientifico-metodologico. Per ciò che riguarda questi ultimi continuano a ricoprire un ruolo fondamentale quei moduli formativi che danno l’opportunità di incrementare il bagaglio di conoscenze nelle scienze di base (con specifico riferimento alla matematica e alla fisica) e nelle discipline dell’Ingegneria dell’Informazione orientate prevalentemente (ma non esclusivamente) alle applicazioni specifiche del settore delle Telecomunicazioni.